Le lampade più vendute Metalarte

Lampade Metalarte

Metalarte è un'azienda che ha definito la sua personalità per la coesistenza del nuovo con il tradizionale. Lo yin e yang applicato alla produzione che ha resultato nella possibilità di mantenere un catalogo che ha bilanciato il futuro e il passato. Metalarte vuole che le

Saperne di più

Lampade Metalarte

Collezioni Metalarte

Designer Metalarte










Sei professionista?










Per i professionisti in decorazione, interior design o architettura... Suggeriamo la possibilità di rivedere i loro preventivi e cercare di migliorare il prezzo, adattando il migliore sconto che possiamo offrire per Artemide.









 Contattaci














PREVENTIVI E PROGETTI










Hai un preventivo o un progetto che non puoi stringere? Hai bisogno delle caratteristiche tecniche di un prodotto da Artemide? Contattaci e ti consiglieremo e ti offriremo il miglior prezzo possibile e le informazioni tecniche necessarie.









 Contattaci


Metalarte

Metalarte

Metalarte è un'azienda che ha definito la sua personalità per la coesistenza del nuovo con il tradizionale. Lo yin e yang applicato alla produzione che ha resultato nella possibilità di mantenere un catalogo che ha bilanciato il futuro e il passato.

Metalarte vuole che le sue creazioni hanno una luce naturale, un paradosso quando si tratta di produttori di lampade.

L'ultima tappa di questo tour esprime ancora di nuovo la dualità di Metalarte: lo spirito di cambiamento, con la creazione di una nuova sede, ed il romanticismo delle imprese familiari, grazie al quale l'azienda non s'è sportata ad un'altra città.

Le nuove dependenze di Metalarte, racchiusi in un edificio curiosamente scuro, un nero che gli conferisce una propria personalità nero in un contesto di zona industriale, e che sono fondamentali per il suo funzionamento:

Vicino a un magazzino e dei uffici, un ampio showroom che, inoltre a mostrare dei prodotti di maniera confortabile, mette in evidenza lo spirito della creazione artistica. E un laboratorio di ricerca in cui i tecnici della società esplorano e scopriscono l'efficacia delle loro creazioni. Un nuovo spazio per un'idea di antico alchimista: fare la luce aparire in forme ancora sconosciute.

Ma Metalarte sà che il suo lavoro va oltre l'oggetto e la luce non è solo un concetto astratto, ma una questione con cui lavorano. Quindi non sono caduti nel ricorso ovvio ed evidente per convertire la lobby delle sue dipendenze in una vetrina dei loro prodotti.

Quello che hanno creato è un'installazione di luce eterea, la vera essenza di Metalarte.

La storia delle aziende la formano gli imprenditori che si lanciano in un progetto con la fede che un business non è solo un equilibrio economico. Antonio Riera Cortés, dopo aver raccolto il testimone dal padre, ha scelto di condurre Metalarte per la via del futuro.

Come se fosse un scopritore alla ricerca di nuovi mondi, Riera s'è lanciato a conoscere l'attivo del mercato europeo del design nei primmi anni Sessanta. Italia rappresentava per lui un nuovo El Dorado dell'imaginación. Ma lontano da replicare degli altri prodotti, ha riunito un gruppo di pionieri disposti ad occupare un territorio fino ora deserto, e convertirlo in un territorio fertile. Negli anni settanta, Riera ha viaggiato a New York, dove ha conosciuto a George W. Hansen, con il quale stabilirà un'amicizie e dei legami professionali. Come risultato di questo rapporto, Metalarte lancia la famosa – e copiata – llampada Swing Arm, progettata da Hansen poco dopo la Seconda Guerra Mondiale. Un'altro colonizzatore importante dell'innovazione è stat André Ricard, che, con la sua famosa lampada Tatu, ha rivoluzionato il mercato spagnolo verso la fine degli anni Sessanta, non solo per il nuovo concetto d'illuminazione progettato per una particolare applicazione, ma anche per il loro contributo estetico.

In questa epoca d'innovazione, dei pionieri hanno creato dei nuovi parametri di riferimento nel mondo dell'illuminazione con delle parti che hanno diventate dei classici. Il modello Calder 1974, nome che si riferische al artista d'avanguardia che ha unito le sue creazioni col profondo e il giocoso e hanno rimaste nel catalogo per tutti questi anni. Il suo creatore, Enric Franch, è stato un altro pioniere che ha saputo anticipare il futuro, assumendo, come tutti gli innovatori, la possibilità di essere vittime di incomprensione. Ma come ho detto Virigilio secoli fa, probabilmente alla luce di una lampada a olio: la fortunia aiuta gli audaci.

Molti dei grandi cambiamenti nel settore e nella vita hanno fatto affidamento sulla tradizione. Questo è il caso di Metalarte. La sua visione contemporanea e, in molti casi, all'avanguardia del mondo del design e dell'illuminazione si basa su una storia forte ed intraprendente. Una saga familiare che ha le sue origini in Construcciones Riera, fondata da Antonio Riera Clariana, grazie al quale i suoi figli Antonio e Carlos hanno scoperto la sua passione per quello che si chiamava ancora Arti Applicate.

Nel 1932, il patriarca ha fondato un laboratorio di metalmeccanica dove si realizzano l'hardware necessario per qualsiasi tipo di lavoro. Prima conosciuto come Mettals Arts, ha avuto cambiare il suo nome dopo la guerra civile spagnola. Quindi, l'azienda s'è specializatta nell'illuminazione. L'azienda ottiene una spinta quando, il 18 febbraio 1963, la costruzione di una fabbrica a Sant Joan Despi, una città vicina a Barcelona.

Con l'aggiunta della seconda generazione al timone dell'azienda, crea un catalogo e si adottano delle nuevo idee. Riera fa attenzione all'immagine, non solo del prodotto ma anche dell'azienda. Trasforma il nome sul suo nome attuale, rinnova il logo, crea un catalogo esclusivamente d'illuminazione ed incorpora la figura del designer industriale con quella del graphic designer. La tradizione e l'avanguardia coesistono in una produzione dove si trovano dell'oferta neoclassica e dei design innovativi.

La volontà per avanzare in questo senso coincide con la schiusa del design europeo alla fine degli anni Sessanta. Metalarte combatte con successo per svegliare i difficle mercato spagnolo che incrementa le sue esigenze di qualità a causa dei cambiamenti sociali. Negli anni Ottanta, l'azienda dà un nuovo slancio con l'arrivo di una nuova generazione dei designer forgiati nella consapevolezza che il loro lavoro non solo è libero e creativo, ma anche necessario.

Il decennio di 1990 inizia con la volontà di affrontare le nuove sfide creative e commercialiche segnano il tempo.

L'incorporazione, in questo secolo, del gruppo J. Feliu de la Peña come azionista di maggioranza della società colloca all'azienda sul camino del miglioramento, la qualità ed il rischio di innovare dei nuovi valore creativi.

  • 100% productos originales
  • Paga con tarjeta de crédito
  • Pago con PayPal
  • Pago por transferencia bancaria
  • Envíos seguros (Seguro de transporte)
  • Paga contra-reembolso
  • 2 años de garantía